Single post

Multe più salate nel 2019 ma pagamento più semplice e veloce grazie a Municipium

L’anno nuovo porta con sé il rincaro delle multe. Infatti, ogni due anni il Codice della strada prevede un adeguamento delle tariffe delle multe stradali sulla base dei dati Istat.  L’articolo 195 comma 1 del Codice della strada riferisce infatti: ”La misura delle sanzioni amministrative pecuniarie è aggiornata ogni due anni in misura pari all’intera variazione, accertata dall’ISTAT, dell’indice dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati (media nazionale) verificatasi nei due anni precedenti.”
In questa occasione si tratta di un +2,2 per cento sulle sanzioni. Il decreto è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale ed è quindi diventato operativo dal primo gennaio 2019.

Nel dettaglio: il divieto di sosta passa da 41 a 42 euro, mentre le violazioni alle ZTL e alle corsie bus da 81 a 83; l’uso del cellulare alla guida aumenterà da 161 a 165 euro, l’omessa revisione da 169 a 173 euro, l’eccesso di velocità non oltre 10 chilometri orari  rispetto al limite da 41 a 42 euro, quello fra 40 e 60 chilometri orari invece da 532 a 545 euro e quello dai 60 chilometri orari oltre il limite da 829 a 849 euro; la guida in stato d’ebbrezza (fino a 0,8 grammi per litro) arriva ora 545 euro, così come chi viene fermato ed è senza assicurazione dovrà pagare 869 euro rispetto agli attuali 849 euro.

Le multe sono sempre un argomento spinoso per un cittadino. Municipium però ti rende il pagamento più semplice e veloce. Uno strumento online attivo 24 ore su 24 che ti permette di pagare le multe senza recarti in Municipio. L’App abilita inoltre i pagamenti entro i 5 giorni con il vantaggio di ricevere il 30 per cento di sconto sulla contravvenzione e integra così le esigenze di Comuni, Polizia Locale e cittadini.
Già molti Comuni offrono questo servizio ai propri cittadini, tu cosa aspetti?

 

 

theme by teslathemes